BLOGGER RECOGNITION AWARD – la nostra prima volta!

Pubblicato il 9 commentiPubblicato in Uncategorized

Vi starete chiedendo: cos’è questo Blogger Recognition Award?! Tre paroline che in questi giorni impazzano sui social di tutti i blogger, ma la realtà è che fino a  pochissimi giorni fa non sapevamo neanche dell’esistenza di questa ricorrenza/evento/bohnonloso. Lo abbiamo scoperto grazie alla nomination di Sandra di Passaporto e Colori, Andrea di Happily on the […]

New York Subway | Un teatro sotterraneo

Pubblicato il 6 commentiPubblicato in Viaggi

La metropolitana di New York ha un fascino tutto suo. Per mille motivi. È un teatro sotterraneo, ad esempio. Se ne vedono di cose belle lì. Potresti passarci ore ed ore, a girare, guardare la gente e goderti quegli spettacoli, gratuiti. I giovani studenti delle scuole artistiche si esibiscono nel tempo libero per racimolare qualche […]

Toccata e fuga? 2 giorni a Bruxelles!

Pubblicato il 5 commentiPubblicato in Folks on the road

Vi è mai capitato di voler partire, evadere, lasciare tutto per un po’ e staccare la mente, ma non averne il tempo? Beh, niente è impossibile! Basta un solo weekend per staccare la spina, due giorni di straordinaria follia! Quest’oggi vi raccontiamo l’avventura del nostro amico Nicola che, stanco della solita e monotona routine, è […]

Amsterdam – Passeggiate bidimensionali

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi

Ritornare al punto di partenza è sempre un ottimo modo per ricominciare a esplorare. La stazione centrale costituisce un riferimento troppo comodo perché sia messo da parte. Dalla disordinata scacchiera di partenze e arrivi, con la Centraal alle spalle, si decide spesso di puntare a Est e attraversare un’area tutto sommato rassicurante, poiché costellata di […]

1°maggio OnTheRoad – Prima tappa: Matera

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in State of Mind, Viaggi

Cercavo un suono onomatopeico che riproducesse il graffiare della gatta sulla porta ma niente da fare, non ce l’ho fatta. Be’, c’è la mia gatta che “bussa” alla porta della mia camera e con assiduità esclama Miaaaaooo, più pecisamente Maaaooouuu, questa l’ho beccata, almeno. Io sto dormendo. Poi mi sveglio. Che cazzo, Cassa’… mi alzo, […]